Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

TrofeoDellaStufa

REGOLAMENTO DEL PREMIO ALLA MEMORIA DELLA MARCHESA M. L. INCONTRI DELLA STUFA LOTTERINGHI

Il Circolo del Piccolo Levriero Italiano istituisce per il miglior piccolo levriero italiano un premio alla memoria della Marchesa Maria Luisa Incontri della Stufa. Il premio consiste in una targa-ricordo e si partecipa rispettando il seguente regolamento:

    1)     Al Premio possono partecipare soltanto i soggetti di proprietà dei Soci del Circolo del Piccolo Levriero Italiano;

    2)     Il Premio è annuale e tiene conto dei punteggi ottenuti nelle esposizioni speciali organizzate con il patrocinio dellEnci o raduni organizzati dal Cpli o dall’Enci dal 1 gennaio al 31 dicembre di ogni anno;

    3)     Il Premio è assegnato al Piccolo Levriero Italiano, maschio o femmina, che abbia conseguito il punteggio più alto sommando i punti di ogni singola esposizione secondo i punteggi e le modalità specificati di seguito:

           

            Punti Base

 Bob in Raduno o Esposizione Speciale  7 Punti
 Bos in Raduno o Esposizione Speciale  6 Punti

 

           

4I singoli proprietari debbono far  pervenire alla segreteria entro e non oltre il 31 dicembre dell’anno in corso i risultati ottenuti e il relativo punteggio ai fini del conseguimento del Trofeo. Tale onere è condizione essenziale di partecipazione.

5) In caso di parità, prevale il soggetto che ha conseguito il maggior numero di BOB, poi il punteggio più alto nell' esposizione speciale o nel raduno con il maggior numero di Piccoli Levrieri Italiani iscritti e presenti. In caso di ulteriore parità quello che ha conseguito il punteggio in meno gare.

6) La classifica verrà stilata dalla Segreteria su indicazione del Presidente del Circolo Piccolo Levriero Italiano e verrà pubblicata sul bollettino. Eventuali reclami sulla classifica stilata dovranno, a pena di decadenza, essere inviati per iscritto alla Segreteria del C.P.L.I. entro 15 giorni dalla pubblicazione della rivista, con accluse la fotocopia dei giudizi e del libretto delle qualifiche, nonché l'importo di 100,00 Euro che sarà in ogni caso acquisito dal circolo. Sul reclamo giudicherà il Consiglio Direttivo del Circolo Piccolo Levriero Italiano. Il giudizio del Consiglio Direttivo del C.P.L.I. è insindacabile.

7) La premiazione avverrà in occasione del primo Raduno o Speciale dell'anno successivo ed il soggetto che ha vinto il Premio deve essere presente alla premiazione.

8) Il Consiglio Direttivo del CPLI premierà il soggetto che ha ottenuto il miglior punteggio con la riproduzione della scultura di Benvenuto Cellini raffigurante un Piccolo Levriero Italiano, qualora entro il 30 settembre di ogni anno venga verificata la possibilità di realizzala. in mancanza con una targa ricordo.

Enci link

CircoloPLI link

Enci link