Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Coccarda CampioneSociale

NUOVO REGOLAMENTO CAMPIONATO SOCIALE DEL PICCOLO LEVRIERO ITALIANO


Il Circolo del Piccolo Levriero Italiano istituisce il Campionato Sociale del Piccolo Levriero Italiano con il seguente regolamento:

  1. Al Campionato Sociale possono partecipare soltanto i soggetti di proprietà dei Soci del Circolo del Piccolo Levriero Italiano.
  2. Il Campionato Sociale è annuale e tiene conto dei punteggi ottenuti nei raduni ed esposizioni speciali organizzati dal CPLI con il patrocinio dell'Enci nel corso dell'anno solare dal 1 gennaio al 31 dicembre.
  3. Il titolo di Campione Sociale sarà attribuito ai soggetti maschio e femmina (uno per ogni sesso) che avranno raggiunto il maggior punteggio sommando i punti ottenuti nelle suddette manifestazioni.
  4. I punti ottenuti nelle esposizioni speciali e nei raduni organizzati dal C.P.L.I. con il patrocinio dell’E.N.C.I. sono così assegnati:

    BOB e BOS 7 Punti
    Cac e Primi classificati Campioni e Giovani 5 Punti
    Ris Cac e 2° classificati nelle classi Campioni, Giovani e Lavoro 3 Punti
    1° classificati nelle classi Veterani,Libera - Intermedia e Lavoro senza assegnazione di Cac 2 Punti
    2° classificato in classe Veterani, 3° classificati in Campioni, Giovani, Lavoro 1 Punto
    2° classificato nella classe in cui è stato assegnato il Cac, se la ris Cac è assegnata nell’altra classe o 3° se nella stessa. 1 Punto
    • Se in una classe sono presenti 6 o più cani, al primo ed al secondo nelle classi campioni, giovani, lavoro nonché al Cac e alla ris. Cac - 1 punto in più ciascuno.
    • Se in una classe sono presenti meno di 3 cani al primo ed al secondo nelle classi campioni, giovani, lavoro nonchè al Cac e alla ris. Cac - 2 punti in meno ciascuno.
    • Ai fini di tale punteggio le classi libera e intermedia sono considerate come una sola classe.
    • Se al Raduno o alla Mostra Speciale sono presenti più di 40 cani, al BOB e al BOS - 1 punto in più.
    • Se al Raduno o alla Mostra Speciale sono presenti più di 60 cani, al BOB e al BOS - 2 punti in più.

    Il punteggio finale di ogni soggetto dovrà comprendere i punti ottenuti con la partecipazione ad almeno 2 gare nelle classi intermedia, libera, lavoro o campioni.
    In caso contrario si escluderanno dal conteggio finale 
     i punti ottenuti in una o due gare a cui ha partecipato in una classe diversa, cominciando da quella con il punteggio più alto, poi quella con il punteggio più basso diverso da zero .

    I punti dovranno essere acquisiti tutti con giudici differenti. Qualora nel corso dell’anno solare una manifestazione valida per l’assegnazione dei punti fosse giudicata una seconda o più volte da uno stesso giudice, potrà essere acquisito un solo punteggio.

  5. I punteggi del BOB e del BOS non sono cumulabili con quelli ottenuti nella classe di iscrizione.

  6. Nel caso in cui due o più soggetti, alla fine del ciclo dei Raduni e delle Mostre Speciali, abbiano raggiunto lo stesso punteggio, vince quello presentato nel minor numero di esposizioni.

  7. Nel caso di ulteriore parità, prevale il soggetto che ha conseguito il maggior numero di BOB o BOS.

  8. In caso di ulteriore parità, prevale il soggetto che ha conseguito il punteggio più alto nell’esposizione nella quale era presente il maggior numero di cani.

  9. Il Titolo di Campione Sociale può essere conseguito da ciascun soggetto una sola volta.

Enci link

CircoloPLI link

Enci link